Recensione Binance

Recensione Binance: scopri tutti i segreti di questo exchange!

Diciamoci la verità, l’intero settore finanziario è sempre stato considerato dal grande pubblico come uno di quelli mosso e regolamentato da regole e norme ben precise la cui piena comprensione era appannaggio di poche persone, per lo più gli addetti ai lavori.

Ma le cose stanno davvero così anche ora? C’è da dire che l’avvento della digitalizzazione è riuscito a spazzare via le vecchie convinzioni e a rivoluzionare interi settori, tra cui quello economico.

Vuoi un esempio? Che ne dici delle criptovalute? Il mercato delle criptomonete da piccola rivoluzione di nicchia è riuscito a diventare un fenomeno di massa su cui sono milioni le persone che ogni giorno operano con risultati più o meno profittevoli.

Vuoi sperimentare anche tu il brivido del trading? Allora ti servirà un exchange su cui operare con il massimo della tranquillità e a tal proposito ora andremo a parlare di Binance, ovvero sia una della realtà del settore più conosciute.

Binance Logo

Cos’è Binance?

Anche se sei totalmente un novizio nel settore, sicuramente ti sarà capitato di leggere o ascoltare il nome Binance e non a caso! Si tratta infatti di uno dei più grandi e affermati exchange per la compravendita di criptovalute.

Ufficialmente questa piattaforma è stata fondata nel 2017 grazie a una tipologia particolare di crowdfunding che prende il nome di ICO, acronimo per Initial Coin Offering.

Le offerte raggiunsero la cifra di 15 milioni di dollari e permisero al team di dare il via a qualcosa che avrebbe rivoluzionato profondamente l’intero settore.

Dopo appena pochi mesi dalla sua apertura, infatti, Binance era già divenuta la piattaforma numero uno al mondo considerando il volume di scambi effettuati.

Bisogna anche dire che la società è stata fondata in Cina. Tuttavia, a causa del divieto governativo riguardo la compravendita di criptovalute, i server proprietari poco dopo vennero spostati in Giappone e infine a Malta, oggi sede centrale.

Vuoi una prova tangibile e numericamente inattaccabile della validità e dell’importanza di questo exchange? Attualmente il suo token proprietario, Binance Coin, vanta una capitalizzazione di circa 44 miliardi di dollari!

Pur essendo nata come una piattaforma improntata sulla compravendita di criptovalute, il grande merito di Binance è stato quello di sapersi rinnovare prendendo spunto dai grandi cambiamenti presentatisi sul mercato.

Infatti, offre 3 tipologie di servizi principali:

  • Binance.com, dove avviene la compravendita di criptovalute vera e propria;
  • Trust Wallet: sia portafoglio gestionale di Binance tramite cui è possibile trattate non solo la valuta principale proprietaria, ma anche le criptomonete più in voga del momento;
  • Binance Dex: realtà parallela e completamente autonoma di Binance. Permette la compravendita di altcoin con commissioni assolutamente risibili e proprio per questo è particolarmente appetibile per gli utenti

Binance: è una truffa?

In virtù di quanto appena detto la domanda potrebbe sembrarti al contempo sia provocatoria sia legittima. Ovviamente è tutto nel tuo interesse capire se questa piattaforma può essere davvero lo strumento adatto per le tue esigenze e i tuoi investimenti e cercare una risposta non è altro che buon senso.

La risposta? No, Binance non può assolutamente configurarsi come una truffa! Non fosse altro perché i milioni di utenti regolarmente iscritti, il numero di scambi effettuati quotidianamente sulla piattaforma e una capitalizzazione tale da porlo come uno degli exchange più in vista esistenti, dovrebbero toglierti qualsiasi dubbio.

Recensione Binance

Tutte le cose che puoi fare con Binance

Sinora abbiamo parlato di Binance in termini generali illustrandone le caratteristiche fondamentali e realizzando un quadro esaustivo che ti ha permesso di conoscerne la genesi e l’attuale ascesa.

Ma quali sono le funzionalità proprie di Binance? In altri termini, quali sono le cose che concretamente puoi fare se decidessi d’iscriverti alla piattaforma?

Vediamole singolarmente.

Binance Exchange

Binance exchange è la funzione principale della piattaforma omonima ed è quella che concretamente ti consente di effettuare compravendita di criptovalute.

Ovviamente quando pensi a questo termine il riferimento immediato è quello dei Bitcoin. Considera però che Binance permette di scambiare più di 500 criptovalute tra cui puoi trovare quelle più note così come quelle ancora in fase embrionale, sicuramente una varietà di tutto rispetto.

Utilizzando Binance Exchange potresti sentire parlare di Altcoin. Non si tratta di una criptovaluta vera e propria, ma è semplicemente una definizione con cui la piattaforma annovera tutte quelle valute digitali differenti da Bitcoin.

Exchange Binance

Binance Futures

Binance Futures è una di quelle funzioni in grado di testare con cura la tua capacità di analisi, nonché i progressi acquisiti durante la tua permanenza sulla piattaforma.

Si tratta essenzialmente di una sezione apposita in cui potrai effettuare del trading sui prossimi sviluppi delle varie criptomonete.

Ovviamente per far ciò non ti affiderai al puro istinto, ma ci sono adeguate e specifiche analisi tecniche redatte da esperti che potranno aiutarti a indirizzare i tuoi investimenti.

Credi che l’andamento di mercato riguardante una criptovaluta in tuo possesso stia per andare verso un’impennata di valore? Allora potresti optare per la vendita ottenendo così degli interessanti utili di ritorno, nello scenario contrario opta per un acquisto in prospettiva futura.

Tutto ciò puoi farlo tramite Binance Futures.

Binance P2P

Binance P2P è una funzione nata appositamente per rispondere a un’esigenza specifica del mercato, quella di facilitare gli scambi di asset.

E in effetti Binance P2P è esattamente questa, abbiamo una piattaforma, Binance, in cui un utente potrà decidere liberamente e autonomamente di scambiare un determinato asset con una controparte privata senza che ci siano ulteriori intermediari da cui dipendere.

Esiste una sezione apposita in cui vengono pubblicati i vari annunci e il ruolo di Binance sarà quello di far incontrare acquirente e compratore.

Binance P2P

Azioni

Se volessi acquistare delle azioni Binance avresti a disposizione due metodologie d’azione ben diverso: la banca o le piattaforme di trading.

  • Banca: ti basterà recarti presso il tuo istituto bancario di fiducia ed effettuare lì la relativa compravendita, dopo naturalmente esserti interfacciato con un apposito consulente che sarà in grado d’informarti esaustivamente sui pro e contro del mercato azionario;
  • Piattaforme di trading: qui potrai addirittura decidere di effettuare trading di azioni mediante CFD, ovvero sia speculando sul loro valore e tra l’altro senza pagare nessuna commissione accessoria.

Derivati

Binance prevede anche la compravendita di derivati. Solitamente con tale termine si fa riferimento a mercati ben specifici, come quelle delle materie prime, delle azioni o delle obbligazioni.

Tuttavia una realtà che sta acquisendo sempre maggiore importanza è quella dei cripto derivati, quelli cioè relativi alle criptovalute.

Si tratta di una funzione grazie alla quale potrai acquisire una notevole capacità di analisi, inoltre stiamo parlando di un asset tramite cui poter diversificare il proprio portafoglio e proteggere i propri investimenti dalle eventuali tendenza ribassiste.

Pool

Binance Pool è una funzionalità mediante la quale puoi effettivamente qualificare la potenza computazionale del tuo dispositivo, smartphone o pc, per generare algoritmi di proof of work e in poche parole minare criptomonete.

Ovviamente essendo un processo particolarmente dispendioso, non agirai singolarmente, ma direzionerai la tua potenza di calcolo in un’apposita mining pool a tua scelta e lì potrai decidere di vendere un certo quantitativo di potenza erogata o acquistarne di nuova per un mining autonomo.

Binance pool

Liquid Swap

Liquid Swap è una funzionalità di Binance mediante cui potrai effettuare scambi dei vari token dei pool così da guadagnare degli utili con tempistiche pressoché immediate.

L’aspetto più positivo è che le commissioni presenti sono bassissime e gli spread particolarmente ridotti, inoltre c’è anche da considerare che l’intero meccanismo di funzionamento è gestito automaticamente dalla piattaforma stessa quindi non avrai affatto bisogno di configurare al meglio la funzione.

L’unico tuo compito sarà quello d’immettere liquidità o effettuare scambi di token negli appositi spazi prefissati, cioè i pool.

Pro e contro dell’exchange

Come detto anche in precedenza, Binance è una realtà complessa comprendente numerosi ambiti e singoli aspetti e proprio per questo è necessario comprenderne al meglio i pro e i contro prima di poter fare una scelta in grado d’influenza le proprie finanze.

Nello specifico i pro sono:

  • Piattaforma in grado di accontentare le esigenze e necessità sia dell’utente esperto sia del principiante;
  • Una varietà di asset, servizi e prodotti davvero notevole;
  • La presenza di materiale descrittivo ed educativo come ad esempio articoli, ebook, guide tramite cui forgiare e incrementare le proprie competenze;
  • Commissioni basse.

Per quel che invece riguarda i contro:

  • Impossibilità di poter contattare il servizio clienti telefonicamente;
  • Assenza di una modalità di pagamento diretto;
  • Assenza della funzionalità del conto demo tramite cui poter testare preventivamente i vari servizi.
Criptovalute Binance

Come registrarti e aprire un conto Binance?

Ovviamente per poter usufruire delle funzioni della piattaforma è necessario registrarsi. Fortunatamente si tratta di un procedimento altamente user friendly disponibile persino tramite l’app ufficiale.

Vediamo nel dettaglio tutti gli step necessari.

Registrazione

Per potersi registrare sarà necessario recarsi sul sito ufficiale della piattaforma, binance.com, e cliccare sulla voce Registrati posta in homepage, in alto sulla destra.

A questo punto occorrerà inserire la propria mail e una password alfanumerica composta da minimo 8 caratteri, accettare i termini e le condizioni del contratto e concludere il tutto cliccando su Crea conto.

Con tempistiche pressoché immediate si riceverà una mail di risposta automatica contenente un link su cui si dovrà cliccare così da confermare l’avvenuta registrazione.

La suddetta procedura potrà essere effettuata analogamente anche mediante numero di telefono o tramite l’app ufficiale.

Homepage Binance

Verifica dei dati

Dopo aver effettuato l’accesso con le credenziali appena create, però, ancora non si sarà abilitati all’uso completo, questo perché verrà richiesto uno step successivo per confermare la propria identità.

Nello specifico occorrerà cliccare su Centro utente, scegliere la voce Autenticazione e premere su “Esegui verifica”.

Sono disponibili diversi livelli di accertamento dell’identità in base anche alla sicurezza che si vuole ottenere e alle varie limitazioni riguardanti i depositi e/o i prelievi.

Dopo aver fatto la propria scelta sarà necessario cliccare su Verifica ora, inserire i propri dati personali e premere su Continua. Qualora si voglia aumentare di livello sarà sufficiente ripetere la procedura e cliccare su Aggiorna.

A questo punto si dovrà caricare sulla piattaforma una foto di un proprio documento, solitamente si può scegliere tra carta d’identità, passaporto o patente. Appena completato questo step andrà uploadata anche una propria foto frontale, il classico selfie, per consentire a Binance di accertarsi della veridicità dei dati inseriti.

A conclusione di quest’ultimo step non si dovrà fare altro che attendere il responso positivo di Binance, solitamente notificato mediante apposita mail.

Inizia a usare la piattaforma

Dopo che la tua identità sarà stata correttamente confermata, il tuo profilo risulterà pienamente operativo e potrai cominciare a sfruttare le funzionalità della piattaforma sin da subito.

Dovrai semplicemente recarti sul sito ufficiale, loggarti con le tue credenziali, individuare la sezione Wallet e premere su Deposito.

Qui sarai libero di scegliere la valuta, l’importo e il metodo di trasferimento fondi. Premendo su Continua avanzerai la tua richiesta di deposito e dopo l’accredito sarai libero di operare autonomamente su Binance.

Deposito e prelievi

Depositi e prelievi Binance

Abbiamo appena parlato marginalmente del deposito, naturalmente si tratta di una funzione con cui potrai destinare ai tuoi investimenti dei fondi che ti consentiranno di operare concretamente sulla piattaforma.

Tramite i prelievi, invece, potrai eventualmente godere di tutti i guadagni ottenuti con il tuo lavoro.

Fortunatamente entrambe le funzioni sono estremamente intuitive, vediamone i dettagli.

Metodi di pagamento per depositare e prelevare

Per entrambe le procedure hai a disposizione diverse metodologie per effettuarle, nello specifico potrai scegliere tra:

  • Carta bancaria, necessariamente operante su circuito Visa o Mastercard e con relativa commissione dell’1.8% sull’importo totale;
  • P2P Bank Transfer con 0% di commissione;
  • Wallet Advcash con 0% di commissione.

Limiti di deposito

Il deposito ha una limitazione giornaliera di 1 000 000 €/£, innalzabile su richiesta dell’utente e dopo specifiche verifiche da parte della piattaforma.

Limiti di prelievo

Il prelievo ha una limitazione giornaliera di 1 000 000 €/£, innalzabile su richiesta dell’utente e dopo specifiche verifiche da parte della piattaforma.

Costi di trading delle criptovalute

Per quel che riguarda il trading delle criptovalute, occorre chiarire come ciascuna transazione effettuata presenti una tariffa standard con relativa quota percentile dello 0.1%.

Per quel che invece concerne il prelievo, ogni valuta digitale presenta una commissione differente.

E’ comunque possibile visionare nel dettaglio i vari costi semplicemente dalla relativa pagina posta sulla piattaforma.

App Binance

App Binance

In precedenza parlando della registrazione abbiamo anche trattato marginalmente l’aspetto dell’app.

Ovviamente poter disporre di un’app ufficiale è una grande comodità e opportunità per l’utente poiché gli consente di effettuare varie operazioni con un semplice click e difatti molte realtà analoghe presentano delle app proprietarie.

Ma l’app di Binance com’è effettivamente? Valida e affidabile come la piattaforma stessa?

Scopriamolo!

App Binance: funziona come il sito web?

Sì! Potrà sembrarti una risposta forse eccessivamente asciutta e concisa, ma in effetti il grande merito di Binance è stato proprio quello di studiare e realizzare un’app perfettamente integrata con la piattaforma principale.

Cosa vuol dire questo? Semplice, che qualsiasi operazione tu possa fare su Binance puoi effettuarla nel medesimo modo anche tramite app e tra l’altro con un’usabilità difficilmente riscontrabile in quelle dei competitor.

Nota finale, l’app è scaricabile gratuitamente a questo link e disponibile sia per sistemi operativi mobili Android sia per IOS.

Pro e contro dell’app Binance

I pro dell’app vertono tutti sull’usabilità e su una semplicità sia di consultazione sia di operatività decisamente utili per l’utente finale.

Bisogna anche considerare poi che la perfetta implementazione di tutte le varie funzioni rende l’app come un surrogato eccellente della versione desktop della piattaforma.

Per quel che invece riguarda i contro, questi non possono non tenere conto di una semplificazione eccessiva di alcuni grafici, inoltre determinate operazioni complesse sarà difficile portarle a termine con la stessa chiarezza.

Supporto e Assistenza

Binance customer support

Come tutte le realtà che operano online, in particolar modo se specializzate nel settore finanziario, è opportuno per non dire necessario che il servizio di supporto e assistenza rispecchi appieno l’eccellenza dell’azienda.

Andiamo a vedere se tale criterio viene rispettato in Binance.

Come contattare l’assistenza?

Se dovessi trovarti nella condizione di dover contattare Binance per delle domande o dei chiarimenti ti troveresti in guai seri, ma non per chissà quale criticità, più che altro perché la scelta del metodo potrebbe portarti via del tempo.

Sono numerosissimi, infatti, i canali tramite cui potrai contattare il centro di supporto:

  • Chat, tramite l’apposita funzione;
  • Pagina dedicata (https://support.binance.us/hc/en-us/requests/new);
  • Profilo ufficiale Facebook;
  • Pagina ufficiale Twitter;
  • Profilo ufficiale Instagram;
  • Canale ufficiale Telegram;
  • Canale ufficiale Youtube;
  • Pagina ufficiale Reddit;
  • Profilo VK.

Il servizio di supporto è competente?

La piattaforma Binance è fornita di una sezione FAQ nella quale poter trovare le risposte alle domande più comuni. Nel caso, però, dovessi trovarti nella condizione di ricevere un aiuto o un chiarimento più personale, sappi che puoi contare su un supporto attivo H24 365 giorni all’anno.

Quindi in definitiva, sì. Il supporto di Binance oltre a essere perfettamente regolamentato, dispone di esperti pronti ad aiutarti in qualsiasi momento e a cui puoi affidarti senza alcun problema.

FAQ: domande e risposte

Come aprire un conto Binance?

Semplicemente recandoti sul sito ufficiale e sottoponendoti alla procedura menzionata precedentemente nel relativo paragrafo.

Binance è una truffa?

Assolutamente no, si tratta di una realtà affidabile e sempre più in ascesa.

Quali sono i limiti di deposito e prelievo?

1 000 000 €/£ al giorno, innalzabili su richiesta dell’utente, previa ovvia approvazione di Binance.

Si possono acquistare e vendere crypto?

Sì, la compravendita di criptovalute è una delle funzionalità principali che può essere effettuata con grande semplicità e sicurezza.

Le mie conclusioni

L’algoritmo su cui si basa la piattaforma di Binance attualmente consente di elaborare più di 1 milione di operazioni al secondo e se è vero che i numeri non dicono tutto, certamente dicono abbastanza.

La verità è che Binance non è diventata l’exchange di criptovalute principale per puro caso. Alla base vi è una continua programmazione e una sistematicità tale che la rendono certamente una piattaforma a cui potersi affidare senza il minimo di preoccupazione.

In definitiva sì, ci sentiamo di consigliarti Binance perché è una realtà che potrà regalarti diverse soddisfazioni se imparerai a padroneggiarne le varie funzionalità.

Quale prossima guida leggerai?

In questa tabella ti mostro alcuni degli articoli di questo blog che dovresti assolutamente leggere. Se il guadagnare soldi, il risparmio e gli investimenti ti interessano, ecco i migliori articoli!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like

Recensione 1inch

Recensione 1inch

Nel mondo degli investimenti sulle cripto valute stanno prendendo piede in maniera preponderante, viste le grandi...

Unstoppable domains recensione

Unstoppable domains recensione

Unstoppable Domains sfrutta il protocollo basato sulla blockchain per poter registrare domini NSF su Ethereum. Questi...